ArtEretica - Il poeta


Categoria: fumetti Autore: Riccardo Rontini Formato / Pagine: A5 / 76 Data ottobre 2020 ISBN: 978-2-902114-41-2 Prezzo: 12,00 euro


12.00 
  • Livraison:  

En savoir plus


Il crollo di tutti i valori è imminente, la distopia è alle porte. Tutte le culture tremano sotto i cingoli del progresso, e la gente è stordita da moderne reliquie. Per l’umanità non c’è più speranza se non stare al passo della tecnica. Oggetti sempre più intelligenti si insinuano nelle strade, nelle dimore, nei mobili, e nelle tasche, capaci di comunicare fra loro eludendo spazio, tempo, e comprensione umana. Gli eroi sono divenuti attori di successo, e il popolino un inerme platea fagocitante glucosio. La rivoluzione del commercio spiana ogni buon intuito pur di veico- lare merci ove queste possono soddisfare chi può permetterselo. La schiacciante verità della vita viene omessa a fronte di un’idea di potere in grado di garantirci un luogo dove andare, un luogo in cui stare. In atto è la “distillazione sociale”, dal marasma mondiale si ergerà una civiltà chiusa e progredita, sfruttratrice della gran massa ormai senza mezzi di sostentamento. L’arte è divenu- ta prostituta anch’essa e responsabile della deriva intellettuale, viziata da un mercato sovrano, e pagata col lucro. I buoni propositi scalpitano nei personali pensieri del singolo, ma l’imbuto del sistema lascia passare l’utile, il soldo. L’individuo, sempre più solo, si vede attaccato da un unico pensiero moralista che non accetta contradditorio formato da un esercito di ripetitori programmati sin dalla giovane età. L’idea del “complotto” viene messa in croce dall’opinione pubblica come assurda, fuoviante, quanto allegorica visione di un controllo globale. Un’atroce soppressione del dubbio e della critica che solo la follia può combattere... Ma a quel punto chi ci salverà dalla follia?

Produits Associés